FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Successo della Straviterbo
Successo della Straviterbo
Data: 02/10/2008
Autore: gimi
Argomento: vince El Makhrout e Pagliacci
Grande successo di partecipanti e di pubblico per la prima edizione della Straviterbo, manifestazione podistica su strada, che si è svolta a Viterbo mercoledì 1 ottobre con partenza ed arrivo da Piazza del Plebiscito. L’organizzazione dell’evento, intitolato alla memoria del maresciallo Luca Polsinelli, è stata curata dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito con il Capitano Valerio Golino e dalla FIDAL Provinciale di Viterbo con il tecnico Antonino Morabito, capaci in pochissimi giorni di realizzare un avvenimento particolarmente impegnativo, considerando la difficoltà di gestire una gara all’interno del centro storico di Viterbo in notturna. La gara ha sicuramente creato qualche inconveniente agli automobilisti viterbesi, ma il lavoro della Polizia Locale e della Questura di Viterbo ha ridotto al minimo i disagi consentendo lo svolgimento di una bellissima gara che ha animato tutto il centro storico della città, e grazie anche alla splendida serata autunnale, con gli atleti presenti capaci di ottime performance. Hanno patrocinato la manifestazione il Comune di Viterbo, rappresentato nell’occasione dal prof. Giovanni Arena, assessore ai lavori pubblici, la Provincia di Viterbo, Il CONI di Viterbo rappresentato dal presidente prof. Livio Treta, il Miur di Viterbo con il Prof. Antonio Verga . Presenti naturalmente per la Scuola sottufficiali dell’Esercito il Comandante, Generale di Divisione Wladimiro Alexitch, ed anche il Cte di Reggimento Col. Angelo Ionta, il Comandante di Battaglione Ten. Col. Claudio Brunetto ed il Capo Corso 9° Corso AM Gianluca Monelli che insieme al Prefetto di Viterbo dott. Alessandro Giacchetti hanno premiato atleti e squadre presenti. La FIDAL di Viterbo era rappresentata dal Presidente prof. Giuseppe Misuraca e dal responsabile del settore Master Amatori e presidente del CORRINTUSCIA, Maurizio Guidozzi, speaker ufficiale della manifestazione. Riuscitissima questa prima edizione della Straviterbo che anche se realizzata in giorno lavorativo, ha visto la presenza di circa 200 agonisti provenienti da tutto il Lazio per la disputa della gara di 8Km. e 600 partecipanti per la non competitiva, e che ambisce fin dal prossimo anno a diventare una classica del circuito delle gare viterbesi. La manifestazione era collegata con l’Associazione Onlus Beatrice, che si interessa della prevenzione dei tumori al seno delle donne, presente con numerosissime sostenitrici ed anche con la presidentessa prof. Marilena Ponzio, tutte partecipanti alla gara non competitiva di 4 Km. La manifestazione è stata arricchita dalla presenza della Fanfara dell’Esercito di Bari che ha accompagnato con musica tutte le varie gare previste ed anche presenti un gruppo di bersaglieri con biciclette originali d’epoca, oltre a numerosi stand degli sponsor della manifestazione, tra cui quello tecnico, Zona Olimpica con la Diadora di Milano.. Le prime gare disputate nel primo pomeriggio sono state quelle riservate alle categorie giovanili con percorsi ridotti di 300/600/900m. con le affermazioni negli Esordienti F. di Luisa Roberto della Labirinto di Viterbo e Marcucci Federico dell’Alto Lazio di Civitacastellana per gli Esordienti M. Nei Ragazzi la vittoria è andata a Leonardo Massaccesi dell’Alto Lazio e nelle Ragazze a Maria Vagnoni della Pol. Vitorchianese. Nei Cadetti affermazione dell’allievo della Fantappiè di Viterbo Fayed Ahmed Mohamed. Vincitore della gara competitiva il portacolori dell’Atletica FUTURA Roma El Makhrout Cherkaoui, al 2° posto il fratello El Makhrout Abdel Aziz che corre con l’Athetic Terni e 3° classificato l’inossidabile Salvatore Nicosia che corre quest’anno per l’Atl. Monti Terni. La gara femminile è stata dominata dall’atleta dell’Alto Lazio Lorella Pagliacci, al 2° e 3° posto le rappresentanti della Di Marco Sport Chiara Cruciani e Mariola Halina Krzyzanowska . Nella Classifica a squadre vince la Di Marco Sport, seguita dall’Alto Lazio e dall’Ecologico di Bagnaia.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Nuovo Viterbo Oggi
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor