FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
IX Meeting Città di Viterbo
IX Meeting Città di Viterbo
Data: 09/09/2007
Autore: gimi
Argomento: Un Successo
Dischi volanti a Viterbo Il Meeting settembrino di Atletica “Città di Viterbo” ha sempre attirato in terra di Tuscia numerosi atleti laziali e di tutt’Italia, ma gli organizzatori di questa IX^ edizione, sabato 8 settembre, non si attendevano certo la presenza in campo di circa 250 atleti che hanno dato vita a gare veramente entusiasmanti, per la gioia del numerosissimo pubblico che ha gremito le nuovissime tribune coperte. L’impianto viterbese, ristrutturato nel 2006 dall’Amm. Comunale di Viterbo, che ha ospitato a febbraio le Finali Nazionali Studentesche di Corsa Campestre e appunto questa edizione straordinaria del Meeting Città di Viterbo, (seppur con qualche piccolo intervento) è ormai pronto a decollare ed ospitare manifestazioni sempre più importanti, sia per i requisiti tecnici ed anche organizzativi. Il Cronometraggio Elettrico e la splendida giornata sicuramente hanno favorito il grande afflusso di atleti con presenze importanti che nell’occasione hanno realizzato ottime performance, con la società locale dell’Alto Lazio Colavene presente con moltissimi suoi atleti, capaci di numerose vittorie e podi. Una menzione particolare per il Gruppo Giudici Gara di Viterbo, guidati nell’occasione da Francesco Farnetti, coadiuvati dai giudici di Tivoli ed umbri, che hanno consentito con il loro lavoro un perfetto svolgimento delle gare, così come i cronometristi di Roma e Viterbo. Numerose le gare di ottimo valore tecnico, a partire dalla gara di Martello (con ben 40 partecipanti) che ha visto la vittoria negli assoluti di Massimo Marussi dei Carabinieri di Bologna con 67.97 seguito dall’atleta dell’Aeronautica Giovanni Mondanaro con 64.86 e da Andrea Carpene della CA.RI.RI con 58.75. Nei Cadetti vittoria per Di Blasio delle FF.GG. con 45.97, negli Allievi di Biondi dell’Atl. Sambenedettese con 62.73 e negli Juniores di Mancinelli della 100 Torri Pavia con 56.53. Nelle Assolute vittoria della rappresentante dell’Esercito Elisa Calmieri con 56.95 e nelle Juniores della braccianese della SAI Fondiaria Federica Corzani con 47.64. I 100m. hanno vissuto della sfida tra i due quotati atleti dell’Aeronautica Militare, più volte nazionali, Marco Torrieri e Stefano Teglielli con la vittoria del primo nella prima serie, con un crono di 10.70 e 10.82, i due atleti forse penalizzati un po’ troppo dal vento contrario di 2m./sec.; la seconda serie ad appannaggio del viterbese dell’Alto Lazio Simone Di Serio sul compagno di squadra Francesco Mazzocchi. Molto bella la gara di Nasbe Salani dell’Esercito che nei 1500m. fa gara solitaria, dettando subito un ritmo proibitivo per gli altri concorrenti chiudendo molto vicino al suo personale con 3.46.84, secondo classificato l’atleta dell’Alto Lazio Colavene, Luca Canu che regola il gruppo con 4.05.72. Anche la prova di Disco regala belle emozioni con Marco Zitelli dell’Aeronautica che nell’occasione torna ai suoi migliori livelli lanciando a 58.08, secondo il Campione italiano Promesse Giovanni Faloci delle FF.GG. con 55.28 e terzo il Vice Campione Italiano Promesse Diego Centi dell’Alto Lazio Colavene con 52.07. Nella prova di Disco femminile affermazione per l’atleta del CUS Sassari Elena Calderoni che lancia a 41.95. Numerose la serie dei 400m. con la vittoria negli assoluti di Giovanni Cinquegrana dell’Atl. Bagheria con 49.97 che ha la meglio per pochi centesimi di secondo dell’atleta di casa dell’Alto Lazio Giacomo Fraternale secondo con 50.00; al femminile vittoria per Litania Grenot del CUS Cagliari con 55.47 e brillantissimo 3° posto per Gloria Guerrini dell’Alto Lazio con 58.02. Nella prova dei 100m. vittoria ancora per l’Alto Lazio con la specialista dei 400Hs. Elena Ricci che corre in 12.76( quest’anno convocate per la prima volta in nazionale Juniores). Nel Peso Assoluto affermazione per Ciannarella della Lib. Benevento con 14.60; nelle Allieve e Cadette vittoria per le due forti atlete dell’Alto Lazio Beatrice Zocchi ed Ilaria Ianiro rispettivamente con 11.87 e 11.10. Nel Giavellotto vittoria nelle Assolute per Luana Picchianti della Jaky Teach Apuane con 43.30 e nelle Allieve bella affermazione per l’atleta dell’Alto Lazio Eleonora Rizzo con 40.96; negli Assoluti vittoria per l’inossidabile Diotallevi con 46.90 su Luigi Giulianelli dell’Alto Lazio con 46.00. Buona la gara Allievi con ai primi due posti gli atleti del CUS Roma Calducci ed Olevano rispettivamente a 49.49 e 42.68. Nel Triplo Maschile ancora Alto Lazio con Francesco Cannaò vittorioso con 13.09, Alto Femminile con Federica Gregori con 1.45, 100m. Allievi con il nuovo recordo personale di Alessio Reinkardt a 11.59, 1550m. Allievi con Samuele Scifo in 4.36.11. Nei 100m. Allieve vince Ramona Lazzerini in 13.50 e 3^ la compagna dell’Alto Lazio Valeria Barnabei in 13.66. Da segnalare anche le prestazioni dei giovanissimi Francesco Perna della Pol. Vitorchiano che nel Lungo vincr con 4.39 e della Cadetta Elena Cappetti vincitrice degli 80m. in 11.15.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Nuovo Viterbo Oggi
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor