FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Colavene e Tirreno ok ai CdS
Colavene e Tirreno ok ai CdS
Data: 25/09/2006
Autore: gimmy
Argomento: Colavene promossa in A1
Finali Nazionali dei Campionati di Società di Atletica A1 e A2 Colavene 2° posto e promozione in A1 con le vittorie di Fraternale, Centi D., Canu, in evidenza Centi M. Tirreno 8° posto e permanenza in A1 con Tiselli, Masci, Pagliaccia e 4x400m in evidenza. C’era molto ottimismo da parte delle due compagini dell’Alto Lazio Colavene maschile e Tirreno femminile, alla partenza delle finali nazionali dei CdS a cui erano attese a Marano (NA) ed a Caorle, aspettative di migliorare le posizioni di classifica che alla partenza delle gare le relegavano rispettivamente al 10° e 11° posto su 12 squadre, ma certo non ci si attendeva che proprio la squadra maschile riuscisse nella storica impresa della promozione nella serie A1. Con una squadra composta per il 90% da atleti della categoria Juniores, nella impegnativa due giorni di gare a programma completo, l’Alto Lazio Colavene rosicchiando punti su punti alle squadre più accreditate alla vigilia, con gare strepitose di alcuni atleti e con una compattezza e concretezza di tutti gli altri, i viterbesi hanno stupito tutti piazzandosi al 2° posto assoluto e staccando il biglietto per la promozione alla serie A1 nel 2007. Più che euforico il presidente della società, Fabrizio Maiolati che con pazienza certosina, ha continuato ad incitare i suoi atleti nei due giorni di gare, ripetendo scherzosamente a tutti gli amici avversari, che seguivano punto a punto gli esiti delle singole gare, che lui i conti li avrebbe fatti solamente alla fine; ed aveva ragione, perché con 143 punti, superando nella volata finale della 4x400m. i cugini della Futura Atletica di Roma, otteneva il 2° posto finale. Onore ai vincitori dell’Atletica Molfetta, inavvicinabili con i 168 punto conquistati ed onore soprattutto ai vinti, sfortunati proprio nell’ultima prova che con 141 punti raccolgono un ottimo 3° posto, portando l’Atletica Laziale ai vertici di questo Campionato di A2. Ben più arduo il compito della Tirreno Alto Lazio, impegnata a Caorle per la prima volta, nella finale A1 dei CdS, anch’essa con una squadra che vedeva la presenza di numerose Juniores, e con numerose compagini che presentavano numerose delle migliori atlete in ambito nazionale. In lotta fino alla fine per rientrare tra le prime 10 delle 12 compagini presenti e quindi evitando la retrocessione alla A2, centrano con l’ultima gara, a dir poco strepitosa della staffetta 4x400m che ottiene anche il miglior piazzamento delle due giornate di gare con Masci, Guerrini, Tiselli e Salzano al 2° posto con 3.58. ., l’8° posto finale che assicura quindi la permanenza nella serie A1 nel 2007, che le due squadre dell’Alto Lazio maschile e femminile potrebbero (confermato il punteggio previsto), disputare insieme. Più che soddisfatto il presidente della società Fabio Biferali che alla prima uscita importante della società centra un piazzamento di prestigio che colloca la Tirreno tra le prime 30 compagini italiane. Il dettaglio delle gare maschili evidenzia subito le ottime prestazioni dei due Juniores Giacomo Fraternale e Diego Centi; vincitore il primo della gara dei 400m. con 49”27, con una rimonta eccezionale negli ultimi 100m., 4° anche nei 200m. con 22”66 e trascinatore della splendida staffetta 4x400m. con Luca Canu, Paolo Leoni e Alessandro Sebastiani che hanno corso la distanza in 3’25”34. Mai in dubbio la vittoria di Diego Centi nel Disco dove ha fatto valere tutte le sue qualità, forte anche dell’esperienza acquisita nelle numerose finali nazionali che lo hanno visto tra i più interessanti lanciatori italiani dell’anno; per lui 45,85 finale. Molto bene anche il fratello Matteo Centi, anche lui specialista del Disco, schierato a sorpresa nel Peso dove ottiene l’ottima prestazione di 13,58 ed il 2° posto assoluto. Splendida vittoria di Luca Canu sugli 800m. che dopo la delusione per i 1500m. della 1^ giornata di gare dove ottiene un modesto 6° posto con 4.03.18, si riscatta nel doppio giro di pista con una gara al cardiopalmo, risolta negli ultimi metri dopo un testa a testa di 100m. con il suo avversario diretto; buono anche il suo crono di 1.57.14. Punti buoni dal rientrante Adriano Masci che riesce a cogliere un importante 4° posto nell’Alto con la misura di 1.85 e da parte di Francesco Cannaò, costretto a disputare ben tre gare in contemporanea che ottiene il 6° posto nel Triplo con 13,85 e 6° posto nella finale dei 110 hs. con16.36 (15.91 in batteria) ed ancora 6° nel Martello con 42.14 Flavio Meola, purtroppo assente da molto dalle pedane di lancio. Buone prove di Lorenzo Petrungaro che ottiene il 7° posto nell’Asta e si migliora nel Lungo con 6,37 conquistando anche in questa prova il 7° posto. Luca Tassarotti centra il 7° posto nei 5000m. con 16.01.27, 7° anche Giancarlo Bartocci con una gara generosissima nella 10Km. di Marcia dove ottiene l’ottima prestazione di 50.14.59, Francesco Marinelli 8° posto nei 3000m. Siepi con 10.53.40., 8° posto per Francesco Mazzocchi nei 100m. con 11.50, Valerio Meola 8° nel Giavellotto con 43,85, e 11° nei 400hs per Dentchev Bojidar con il tempo di 1.04.50. Il dettaglio delle gare femminili vede subito i punti pesanti portati dalla Paola Tiselli che ottiene il 3° posto nei 1500m. correndo in 4.42.17 ed il 5° posto negli 800m. corsi in 2.20.41; 4° posto importante della Lorella Pagliacci nei 5000m. corsi in 18.00.59 e punti importanti ancora dal 4° posto di Masci Elisa che corre i 400hs. in 1.05.14. Al 4° posto anche la staffetta 4x100m. composta da Meduri, De Felici, Canu e Salzano che corre il giro di pista in 50.50. Doppio impegno per Gloria Meduri che ottiene nel Lungo un ottimo 5° posto saltando 5.40 e 7° posto nel Triplo con 11.73. Coraggiosissima gara di Ira Capri nei 5 Km. di Marcia dove ottiene una brillante 5^ posizione con 27.37.67; Giorgia Canu ottiene la 7^ posizione nei 100m. vincendo la finale dei 2i con 13.26; 7° posto per Glenda Fiorentini nei 3000 Siepi corsi in 12.10.93. Nel Salto in Alto Federica Gregori ottiene l’8° posto con 1.50 e 8° posto per Michela De Felici nei 100hs. con 16.04 (15.82 in batteria); nei lanci Alessia Scenna realizza l’8° posto nel Peso con 9.52 ed il 9° nel Disco con 29.65. 9° posto per Sara Salzano nei 200m. che corre in 26.50 e 10° posto per Gloria Guerrini che corre i 400m. in 1.00.11. 10° posto per Linda Misuraca nel Martello con32.18 e 12° posto per Laura Cianfrini nel Giavellotto con 22.58.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Nuovo Viterbo Oggi
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor