FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Centi e Cannaò sul podio
Centi e Cannaò sul podio
Data: 11/10/2005
Autore: gimi
Argomento: CdS società a Napoli
L’Alto Lazio Atletica Colavene è stata impegnata a fine settimana nelle due importanti rassegne iridate di Bisceglie (BA), con la finale di serie B dei Campionati Italiani di Società Juniores/Promesse e a Marano (NA), nei Campionati Italiani Individuali Cadetti/e. A Napoli la Colavene si è presentata con una squadra composta prevalentemente da atleti del primo anno Juniores (87), che non si sono fatti per niente intimorire dalla presenza in gara di atleti delle categorie Promesse (83/85), andando a cogliere 3 podi, e ben 5 quarti posti che con un pizzico di fortuna in più sarebbero potuti tramutarsi in altrettante medaglie. Ma veniamo alle medaglie che sono venute dal solito Diego Centi, capace di portare punti buoni per la squadra, con il 2° posto nel Disco con 48,18 e 3° posto nel Giavellotto con 46,97 e da Francesco Cannaò che sfiora in 4 occasioni la linea dei 14m. nel Triplo, ottenendo il 3° posto col nuovo limite personale di 13,97 (per lui anche il 6° posto nella gara di Alto con 1,70). Bene Flavio Meola, che porta molti punti alla squadra con il 4° posto ottenuto nel peso con 11,98 e nel Martello con 42,77; 4° posto per Giacomo Fraternale nei 400m. con 50”26 e 4° posto anche per Luca Canu nei 1500m. corsi nel tempo di 4’15”06. Ottiene il 5° posto nei 5000m. Luca Tassarotti correndo in 17’15”06 e 6° posto negli 800m. Luca Canu con 2’04”10. Nella velocità buone prove di Manuel Silvestri 6° nei 100m. con 11”73 e 7° Francesco Mazzocchi vincitore solitario della sua serie dei 200m. con lo stagionale di 23”24. 7° posto per Daniele Santecchi sia nel Lungo con 5,83 e nei 400hs. con 1’00”63 e 8° posto per Francesco Marinelli nei 3000siepi con 11’22”31 e Luigi Giulianelli 20”11 nei 110 hs. Molto bene la 4x100m. Juniores composta da Cannaò/Fraternale/Silvestri/Mazzocchi che sfiora il 3° posto di pochi centesimi di secondo e ottiene con 44”64 il record provinciale, eguagliando quello ottenuto nell’85 dalla Fulgur Tuscania di 44”4; bene anche la 4x400m composta da Dentchev Bojidar/Canu/Santecchi/Fraternale che ottiene il 7° posto con 3’34”27. A Bisceglie i Cadetti/e viterbesi si sono confrontati con i pari età provenienti da tutt’Italia in una rassegna che ha espresso una buona qualità di risultati che lasciano ben sperare per il futuro della nostra Atletica, da molti anni in stallo per l’assenza appunto di giovani talenti. In gara Morena Mannucci (Colavene) 1° anno Cadetta, ottiene il 9° posto nella gara di Triplo con la misura di 10,61; Marzia Cappelloni (Colavene), anche lei 1° anno Cadetta ottiene il 13° posto nel Peso con 9,78; Luca Burratti(Colavene)10° nel Martello con 44,31; 14° Andrea Bellucci (Atl. 90 Tarquinia) nel Giavellotto con 35,82 e record personale per Lorena Perugini(Atl. 90 Tarquinia) nei 3Km. di Marcia dove ottiene la 23^ posizione ed un crono di 17’25”49. Gli atleti viterbesi sono attesi ora alle due ultime fatiche della stagione agonistica con l’appuntamento del “Trofeo Labirinto” di sabato 15 Ottobre con la presenza a Viterbo di atleti provenienti dalle regioni vicine, e dalla gara di chiusura agonistica del 22 ottobre con il tradizionale “Caccia al record” , nella quale appunto gli atleti cercheranno ottenere le loro migliori prestazioni.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor