FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Staffette di Cross
Staffette di Cross
Data: 10/12/2019
Autore: sb
Argomento: La gara a Viterbo il 6 dic.
Sport - La manifestazione si è svolta venerdì 6 dicembre Oltre 300 studenti alla corsa campestre a staffetta per le scuole secondarie Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Venerdì 6 dicembre si è svolta l’ormai tradizionale manifestazione di Corsa Campestre a Staffetta, riservata alla scuola secondaria di primo e secondo grado. Circa 80 staffette per un totale di oltre 300 studenti, in rappresentanza di 15 Istituti provenienti da tutta la provincia, hanno dato vita a gare vivaci ed agonisticamente valide soprattutto tra le categorie cadetti/e e ragazzi/e. La manifestazione, che nelle edizioni passate ha registrato una partecipazione straordinaria sia di scuole che di studenti, anche quest’anno si è riconfermata con successo a dimostrazione del forte fascino che rivestono, tra studenti e insegnanti, i semplici gesti del correre, marciare, saltare, lanciare. La gara, giunta alla sua 30esima edizione, fa parte del progetto tra Scuole in rete “Scuola-Movimento-Sport-Salute“ coordinato dalla Prof.ssa Letizia Falcioni dell’Ufficio Ed. Fisica del Miur di Viterbo. Presenti tra gli Istituti di secondo grado: I.T.T. “Leonardo Da Vinci” di Viterbo, I.O. Besta di Orte, L.A. Midossi Civita Castellana, ITIS Midossi di Civita Castellana, I.O. Orioli di Viterbo. Tra gli Istituti di 1° grado presenti: Egidi, Fantappiè e Tecchi di Viterbo, Ridolfi Tuscania, I.C. Monaci di Bomarzo, I.C Aldo Moro di Sutri, I.C. Paolo III di Canino I.C. Pio Fedi di Vitorchiano. Le gare, coordinate dal Fiduciario tecnico Federica Gregori, hanno avuto un andamento regolare e veloce, soprattutto grazie alla puntuale gestione dei risultati sul campo da parte dei giudici di gara Katia Loddo e Giuseppe Marricchi all’arrivo e alla partenza Simone Battistin e Sara Cianchelli, con uno starter d’eccezione il professor Massimo Chiusaroli. Tutto è stato coordinato dalla segreteria/gestione dei risultati da parte del Fiduciario Tecnico Federica Gregori e dal Consigliere Linda Misuraca. Con uno speaker di eccezione il professor Giuseppe Misuraca, novello sposo, che ha coordinato ed animato la giornata dettando i ritmi delle gare e le molteplici ed articolate premiazioni. Una gara complessa, ma che suscita sempre tra gli studenti un grande entusiasmo, e grazie alla fattiva collaborazione di tutti gli insegnanti presenti, si è riusciti a garantire una buona regolarità della stessa. Anche per questa edizione si è notata l’ottima preparazione dei ragazzi, frutto dell’efficace lavoro svolto degli insegnanti. Un ringraziamento particolare al Signor Luigi Guernaccini per l’ottima preparazione del campo, garanzia di regolarità e di sicurezza. Alla manifestazione ha presenziato la Prof.ssa Letizia Falcioni , che ha curato in prima persona le le premiazioni e che, a margine della gara nel rivolgere un breve saluto ai partecipanti, ha voluto sottolineare l’importanza del progetto “Scuola, Movimento, Sport e Salute” che consente nella sua multiforme proposta la possibilità di portare allo sport tanti studenti e ha sottolineato il ruolo formativo dello stesso, capace di veicolare valori importanti per la formazione e la crescita delle nuove generazioni. Dal punto di vista agonistico, le gare della scuole superiori hanno visto la vittoria tra le allieve al primo posto il Liceo Ruffini Viterbo, al secondo l’I.O. Besta di Orte; tra gli allievi vittoria sempre del Liceo Ruffini, al secondo l’Istituto Orioli di Viterbo, al terzo posto ancora il Ruffini, al 4 l’I.O. Besta di Orte.Tra gli Junior femminili vittoria del Liceo Ruffini di Viterbo, negli Junior maschili nella prima serie primo posto per il liceo Ruffini, al secondo posto ancora il Ruffini, al terzo l’ITT L. Da Vinci; nella seconda serie primo posto l’ I.O. di Orte e secondo posto per il Midossi Civita Castellana, Tra le scuole medie, vittoria tra i ragazzi/e della Scuola Ridolfi di Tuscania, al secondo la Fantappiè di Viterbo, e terzo posto ancora la scuola Ridolfi, quarto Pio Fedi di Vitorchiano, al quinto Fantappiè, al sesto Egidi Viterbo. Tra i cadetti/e vittoria della Egidi Viterbo, davanti alla Fantappiè Viterbo, al terzo posto la Ridolfi Tuscania, al quarto la Egidi, al quinto ancora la Egidi, al sesto la Fantappiè. Federazione italiana atletica leggera
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor