FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Colavene a Cesenatico
Colavene a Cesenatico
Data: 27/09/2004
Autore: willy
Argomento: Camp. Ital. Individuali Ai/Ae
Positiva la trasferta dell’Atletica Colavene Alto Lazio a Cesenatico dove si sono svolti il 25/26 Settembre i Campionati Italiani Individuali di Atletica Leggera riservati agli atleti delle categorie Allievi/e, sicuramente la manifestazione più importante dell’anno dopo i Campionati di Società dove i viterbesi avevano sfiorato a Giugno la vittoria e la promozione in serie A. Nell’occasione di Cesenatico purtroppo non tutti gli atleti si sono presentati al meglio delle loro condizioni atletiche ed alcuni di loro solo al primo anno della categoria, con una prima parte di stagione agonistica di piena di risultati veramente significativi, e quindi il bottino finale di podi ne ha risentito, rispetto a quelle che erano le aspettative. Le prove migliori sono state quelle di Gloria Meduri e di Francesco Cannaò nel Triplo dove hanno saltato rispettivamente 11,72 e 13,48 salendo sul podio al 5° e 6° posto, realizzando tra l’altro il loro record personale. Molto bella la loro gara nella quale hanno saputo dare il meglio di loro avendo la meglio su un gruppo numerosissimo di atleti in avvio di gara più accreditati. Molto bene Diego Centi, già sul podio lo scorso anno sempre a Cesenatico ha saputo ripetersi e per ben due volte, prima nel Disco, dove con 48,65 ha ottenuto il 6° posto e record personale e dopo nel Giavellotto 8° classificato con 49,67 e bene anche Giacomo Fraternale che con 51”03 sfiora la finale nei 400m. realizzando comunque il suo nuovo record personale, confermando i grandi progressi realizzati nella stagione agonistica.La velocità ha un po’ sofferto con Giorgia Canu e Francesco Mazzocchi che non hanno saputo ripetere le prestazioni di inizio stagione nei 100m. e nei 200m. che gli avrebbero consentito di salire sui gradini più alti del podio, ma che comunque hanno saputo guidare le due staffette veloci, entrambe 11°, ad un buon risultato tecnico. Per Mazzocchi,Fraternale,Silvestri e Monda 44”85 nella 4x100m. e per Canu Guerrini, Meduri e Spadoni 51”79. Gloria Guerrini si difende nei 400m. correndo in 1’00”88 malgrado le non perfette condizioni di salute. Matteo Centi bissa come il fratello il disco 39,20 ed il giavellotto 41,95 e Benedetta Portici 32,39 nel Martello.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor