FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Angeli, Turco e Marini al TOP
Angeli, Turco e Marini al TOP
Data: 25/04/2013
Autore: fabmai
Argomento: Alto Lazio in evidenza
Ancora un fine settimana di grandi soddisfazioni per il settore giovanile dell’atletica Alto Lazio Colavene di Civita Castellana. Sabato 20 Aprile 2013 si è aperto il week end con il CDS Ragazze fase Interprovinciale presso il campo scuola di Viterbo con un nutrito programma al quale hanno partecipato molti giovani, reso ancor più competitivo dalla presenza della numerosa e qualitativa rappresentanza dello squadrone della Ca.Ri.Ri Rieti, una delle compagine più forti nel panorama nazionale. Due le portacolori dell’Alto Lazio di Civita Castellana: Giorgia Angeli e Claudia Di Matteo, impegnate entrambi nei 300 piani e nel salto in lungo. Per Claudia Di Matteo debutto alle gare con un discreto 300 piani, gara molto difficile da interpretare ed un ottimo esordio nella pedana del lungo con un buon 3.69 ed un rammarico per i due nulli precedenti, di pochissimo, che non gli hanno permesso di salire sul podio a 8, sfiorato per soli 13 cm, misura che gli è valsa il 14° posto assoluto. Giorgia Angeli ha colto un buon 4° posto nei 300 piani con il tempo di 48”74, abbassando il suo primato personale di 2”, una gara molto dura che ha lasciato, però, intravedere sicuri miglioramenti nel prosieguo della stagione. La vittoria per Giorgia è arrivata nel salto in lungo, in una gara molto tirata, dove la civitonica ha regolato le avversarie con una buona serie di salti, risultato finale di 4.39 che significa altro primato personale. Domenica 21 Aprile 2013 è stata la volta del campionato regionale di prove multiple per le cadette; scenario lo stadio della Farnesina con un penthatlon che prevedeva i 600 metri, il salto in alto, il salto in lungo, il lancio del giavellotto e gli 80 metri ad ostacoli, presenti per l’Alto Lazio Colavene di Civita Castellana Martina Turco e Chiara Marini. Chiara Marini ha ottenuto un 22°posto con una gara di buon livello, molto equilibrata, con dei risultati costanti: 2.10.24 sui 600 metri (19° tempo), 1.30 nell’alto (14° posto), 4.03 nel lungo (22° posto) e soglia psicologica dei 4 metri finalmente abbattuta, 13.37 nel giavellotto (18° posto) e 15.65 negli 80 ostacoli (20° posto), il risultato finale è stato di 1995 punti. Fantastico exploit per Martina Turco che con 5 prove di altissimo valore tecnico è riuscita a centrare il 2° posto assoluto con 3423 a soli 77 punti dal minimo imposto dalla Fidal per i campionati nazionali; Martina è riuscita ad essere competitiva in tutte le specialità, nei 600 metri con 1.58.68 ha colto il 9° tempo assoluto, nell’alto con 1.51 ha fatto registrare la migliore misura a pari merito con la vincitrice del concorso Virginia Calabrò della S.S Lazio, nel lungo 3° posto con un ottimo balzo a 4.90, nel giavellotto 3° posto con 27.20, negli 80 metri ad ostacoli 4° posto con il crono di 13”31 denotando un miglioramento notevolissimo nella tecnica. Davvero un risultato maiuscolo, straordinario, con la conferma di una ecletticità che abbiamo sempre messo in rilievo ma che, quest’anno, sta dando dei frutti riservando alla giovane atleta delle soddisfazioni eccezionali. C’è sicuramente da gioire per lo staff tecnico dell’Alto Lazio Colavene, le nostre giovani promesse stanno ottenendo dei lusinghieri risultati con delle affermazioni di notevole spessore tecnico. Il nostro rammarico resta sempre quello di non avere a disposizione una struttura che possa permettere ai nostri giovani di avere una adeguata preparazione, una lamentela che non finiremo mai di esternare e che vuol diventare ancora più assordante proprio quando arrivano delle soddisfazioni tecniche come queste.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Messagero
Corriere di Viterbo
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor