FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Record nella marcia cadette
Record nella marcia cadette
Data: 27/04/2004
Autore: willy
Argomento: Trofeo Liberazione 25 Aprile
Anche a Roma, in occasione del tradizionale “Trofeo Liberazione” organizzato dalla UISP Nazionale presso lo stadio della Farnesina, gli atleti della Colavene Alto Lazio continuano nella strisciata di successi a suon di record, mostrando la bontà del lavoro di preparazione invernale ma soprattutto i miglioramenti che consentono ormai di rivaleggiare alla pari con le società più forti in ambito nazionale. Neanche la giornata invernale e la pioggia che è caduta per quasi tutta la giornata ha fermato i viterbesi, capaci appunto di aggiudicarsi numerose gare del ricco programma, con individualità di assoluto valore come nel caso della marciatrice Mara Misuraca che non finisce più di stupire e questa volta realizza con gara solitaria il nuovo record regionale nella gara dei 3 km. di Marcia con l’ottimo tempo di 14’41”8 stracciando il precedente record della Di Domenicantonio della SAI di Roma di 14’58”2. La prestazione ottenuta dalla viterbese pone una seria ipoteca per i prossimi Campionati Italiani del 27 Giugno dove appunto cercherà di riconfermare il titolo ottenuto già lo scorso anno. Si aggiudicano le gare del Peso e del Giavellotto i fratelli Matteo e Diego Centi e quarto nel Giavellotto Luca Burratti. Si riconferma nella velocità Francesco Mazzocchi che in condizioni molto difficili si aggiudica la gara dei 100m. correndo in 11”3 e vince anche Gloria Meduri i 200hs. Correndo la distanza in 31”1. Positiva la prova di Elisa Masci che sta tornando ai livelli agonistici assoluti e realizza nei 500m. l’ottimo tempo di 1’19”8 e bene anche Bojidar Dentchev che realizza 1’14”5. Terzo nel lungo Francesco Cannaò con 5,81 e settimo Adriano Masci con 5,54; sfortunata la prova di Marco Tomba con un nullo millimetrico di 6,60. Quinto Federico Chiricotto negli 80m. con 9”9 tradito purtroppo dal blocco nella partenza. Positiva anche la prova di Simone Di Serio che vince la seconda serie dei 150m. con l’ottimo tempo di 16”6.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Replay
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor