FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Lingua lancia quasi a 75m.
Lingua lancia quasi a 75m.
Data: 08/04/2004
Autore: willy
Argomento: Apertura di stagione
Apertura ufficiale della stagione agonistica outdoor per l’atletica viterbese che ha ospitato presso il Campo Sportivo Scolastico sabato 3 Aprile la prima delle 25 Manifestazioni previste nel ricco programma stagionale della FIDAL di Viterbo. Giornata ancora fresca, non proprio primaverile e con un leggero vento contrario al rettilineo non ha facilitato il compito degli atleti che comunque hanno dato vita a gare molto valide sotto il profilo tecnico e nelle quali hanno dimostrato sensibili miglioramenti, con i partecipante alle prove di corsa che si sono cimentati su distanze non olimpiche (Prove spurie). Viterbo annota sul taccuino subito il risultato prestigioso di Marco Lingua delle Fiamme Gialle, che alla prima uscita agonistica del 2004 centra subito un lancio a 74, 40 e con numerosi altri lanci sopra la linea dei 70m. mostra quali siano le sue intenzioni in previsione delle Olimpiadi di Atene. Interessante tutta la gara del Martello che ha visto anche i risultati di Molto attese le prove dei giavellottisti e dei velocisti della Atletica Colavene Alto Lazio che così bene avevano già fatto durante la stagione invernale dei Lanci Lunghi e delle Indoor nazionali ed infatti hanno risposto subito con altrettanti primati personali. Molto bene Giorgia Canu 9”9 sugli 80m. e 42”0 nei 300m. eguagliando i suoi record personali, e Gloria Guerrini ed Elisa Masci con 1’42” e 1’45” sui 600m. Nei 200hs. vittoria e record per Francesco Cannaò che corre in 27”7 precedendo nell’ordine Adriano Masci con 28”3 e Lorenzo Petrungaro con 28”6 e vittoria nella prova femminile di Gloria Meduri con 32”5. Ancora velocità con gli 80m. vinti dallo Junior della CA.RI.RI Simone Di Serio con 9”3 sugli 80m. sugli Allievi della Colavene Francesco Mazzocchi 9”4 (38”5 nei 300m.) Manuel Silvestri 9”6 (vincitore del lungo con 5,76) ,Valerio Monda con 9”8 e Marco Tomba con 10”0. Nei 60m. Cadetti si impone Federico Chiricotto con 7”7 Nel Giavellotto Allievi record personale per Diego Centi , bene anche il fratello Matteo e Valerio Meola entrambi molto vicini alla linea dei 40m. Donatella Cea ritorna dopo molto tempo nell’alto con la misura di 1.40 Impegnato invece a Terni nella prima uscita outdoor 2004 Eugenio Mannucci dove ottiene subito il suo personale scagliando il peso a 17,38 dando prova di notevoli miglioramenti tecnici ed anche caratteriali, lanciando la sua candidatura per la maglia della nazionale in previsione dei Campionati Mondiali di Grosseto a Luglio.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Totem
Replay
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor