FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
L'Alto Lazio 1 al Corrintuscia
L'Alto Lazio 1 al Corrintuscia
Data: 20/12/2011
Autore: effemme
Argomento: Per la prima volta primi
E’ proprio quello che si è visto 4 dicembre per la 3ª edizione della Maratonina dell’olio DOP di Canino, musica, regia e personaggi a cura dell’ALTO LAZIO COLAVENE. In questa ultima gara del Corrintuscia 2011 gli atleti dell’ALTO LAZIO COLAVENE hanno dato vita ad una gara all’insegna dello scherzo e della gioia di partecipare tutti insieme all’evento a riprova tangibile dell’unione di questo formidabile gruppo. Tutti insieme hanno deciso di partecipare alla gara con il ritmo dell’atleta più lento della squadra portando così questo serpentone rosso lungo il percorso. Evidente è stato all’occhio del pubblico e degli altri partecipanti alla gara la qualità del gesto, data anche la possibilità di alcuni atleti di livello di raggiungere i premi di categoria, evidenziata anche dallo speaker della gara che onorava la scelta ed allo stesso enunciava a tutti che l’ALTO LAZIO COLAVENE aveva vinto il Corrintuscia 2011. E come prima volta da quando esiste questa manifestazione la squadra dell’ALTO LAZIO COLAVENE si issa sul gradino più alto del podio e mostra tutto il suo valore anche con i singoli, vede anche la vittoria nella classifica dei top runner con Guido Arsenti oltre ai vari ottimi classificati nelle varie categorie con Grifoni Francesco, Martelletti Stefano, Conti Renato, Turco Marco, Amoruso Roberto, Malatesta Umberto e il veterano Stella Alfredo. Tornando al “Più grande spettacolo del week-end” gli atleti dell’ALTO LAZIO COLAVENE tutti insieme per le vie di Canino hanno cantato, ballato, intrattenuto gli atleti delle altre squadre e si sono divertiti tantissimo con l’apice finale prima del traguardo; si sono tutti tolti le scarpe e intonando il motto nato durante la corsa, “tutti quanti brindano e cantano per te forza Alto Lazio alè”, saltellando fino sotto l’arco di arrivo, acclamati dal pubblico sbalordito per la genuina dimostrazione di gioia per tutto quello che è stato l’anno di corse del Corrintuscia. Ciliegina sulla torta la ritrovata vittoria della gara con Arsenti Guido che ha macinato gli altri concorrenti, confermando la sua leader ship evidenziata in queste ultime gare. La classifica finale della Maratonina di Canino per quanto riguarda l’ALTO LAZIO COLAVENE dice oltre ad Arsenti, Martelletti, Turco, Malatesta e Stella.
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor