FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Al via i Campionati italiani
Al via i Campionati italiani
Data: 10/03/2011
Autore: essebi
Argomento: Tutto pronto al campo scuola
Tutto pronto per questa edizione viterbese dei Campionati Italiani Invernali di Lanci: circa 140 atleti finora iscritti in rappresentanza di 66 società provenienti da tutta Italia. Il Campo Scuola di Viterbo si sta attrezzando al meglio per ricevere tutti i partecipanti, atleti, allenatori e dirigenti. La Società Alto Lazio Colavene, organizzatrice dell’evento insieme al Comitato Provinciale della FIDAL di Viterbo, ha organizzato un importante convegno che avrà luogo presso l’Aula Magna della Scuola Media P. Egidi di Viterbo alle ore 18.00 di sabato 12 marzo. Il convegno, che ha come titolo “Problematiche intorno alla tecnica dei lanci”, sarà tenuto da due prestigiosi relatori, l’ex Commissario tecnico della Nazionale Italiana di Atletica Professor Nicola Silvaggi ed il Tecnico della Nazionale Prof. Francesco Angius, e richiamerà decine di tecnici provenienti da tutta Italia. L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione degli enti locali quali, Comune, Provincia e Regione, nonché del CONI Provinciale, MIUR di Viterbo, della Scuola Sottoufficiali dell’Esercito, della FIDAL Regionale e del Centro Studi e Ricerche della FIDAL Nazionale. Nomi prestigiosi per una edizione stellare di questi campionati che in questi due giorni raccolgono il meglio della nostra atletica come, il vice campione olimpico ed europeo Nicola Vizzoni delle Fiamme Gialle, accreditato di una misura attorno agli 80 metri nel lancio del martello, seguito dal compagno di squadra Marco Lingua, accreditato di oltre 75 metri, e da Lorenzo Povegliamo dei Carabinieri Bologna con quasi 74 metri. Nel martello donne la finalista ai Campionati Europei di Barcellona Silvia Salis delle Fiamme Azzurre con oltre 71 metri di accredito. Nel giavellotto l’altra campionessa sempre delle Fiamme Azzurre Zahara Bani, capace nel recente passato di regalarci emozioni nel giavellotto femminile conquistando la finale nei campionati del mondo ed in quelli europei. Sempre nel giavellotto il finanziere Gian Luca Tamberi proverà a superare la prestigiosa soglia degli 80 metri; mentre nel disco donne Laura Bordignon, già presente a Viterbo due settimane fa nelle prove di qualificazione per questo campionato, proverà a superare la spoglia dei metri 60 nel lancio del disco. Nel disco uomini la lotta sembra restringersi tra il finanziere Giovanni Faloci e l’aviere Marco Zitelli; il primo iscritto con 62.19, il secondo con 60. 51. Nelle categorie giovanili da tenere particolarmente d’occhio nel martello lo Junior Patrizio di Blasio delle Fiamme Gialle, accreditato di un ottimo 66.03 metri, la martellista Francesca Massobrio del CUS Torino accreditata con 56.82 e Manuel Pilato della Fratellanza Modena iscritto con 64.69. Nella categoria promesse Edoardo Albertazzi delle Fiamme Gialle con oltre 57.11 sembra essere il favorito, come Stefania Strumillo del CUS Bologna sempre nel disco, che si presenta con un ottimo 50.62; mentre nel martello il reatino Simone Falloni con 63.64 non dovrebbe avere rivali. Infine, nel lancio del martello femminile si preannuncia una gara a tre, tra la livornese Elisa Magni, Valentina Leomanni del Fanfulla Lodigiani e la marchigiana Sara Pizi, tutte al primo anno di categoria e tutte con prestazioni vicinissime. L’appuntamento è per sabato alle 9.45 con la prima gara del giavellotto giovanile che darà inizio alla manifestazione, mentre domani alle ore 12.15 è prevista la conferenza stampa di presentazione dell’evento presso la Sala delle conferenze della Provincia di Viterbo.
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor