FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
Successo al Trofeo dei Falisci
Successo al Trofeo dei Falisci
Data: 21/09/2010
Autore: fabmai
Argomento: 16^ tappa CORRINTUSCIA
Ottimamente riuscita la manifestazione del 3° Trofeo dei Falisci, Memorial “IVAN ROSSI”, 16^ tappa del CORRINTUSCIA 2010, inserita nei festeggiamenti dei Santi Marciano e Giovanni e che per la prima volta si è svolta in Via Roma adiacente il Forte Sangallo, vista la concomitanza del Convegno Internazionale per gli 800 anni della Cattedrale di Civita Castellana. Come detto tutto OK per il 3° anno consecutivo per l’Atletica Colavene ALTO LAZIO ASD organizzatrice dell’evento, infatti, si è notata una crescita di presenze oltre 40 nella gara competitiva di KM 9.600, con 194 atleti arrivati, più gli atleti dell’HandBike, dell’AVIS, della gara non competitiva, il cui ricavato la Colavene Alto Lazio lo devolve da sempre all’Associazione “IVAN ROSSI” e, dei bambini che hanno preso parte ai minipercorsi. La zona di via Roma con partenza ed arrivo sul ponte adiacente il Forte Sangallo ben si presta a questo tipo di manifestazioni, infatti, molto probabilmente sarà richiesta anche per il prossimo anno. Passando alla gara Alessandro Di Priamo della Società Atl. Villa Aurelia si è aggiudicato la 1^ posizione per il settore maschile con il tempo di 32’41” seguito da Cesarini Giorgio Pol. Montalto con 33’20, Arsenti Guido Atl. Di Marco con 33’39” mentre Rosa Berni dei Liberi Podisti di Oriolo per quello femminile con il tempo di 40’40”, seguita da Benouihrane Zhor del Club Atl. Centrale con 42’10” e Bellitto Antonella del Bolsena Forum con 42’55”, poi sono stati premiati il 1° atleta di Civita Castellana, per i maschi Paolelli Giampaolo Modelli Ceramici con il tempo di 37’58” e per le donne Pazzaglia Manila Colavene Alto Lazio con 46’20”, ancora premi per il primo e la prima AVIS, rispettivamente Cognata Giuseppe Atl. 90 Tarquinia e Migliorini Wilma Liberi Podisti Oriolo, per l’HandBike i primi posti sono andati a 1° Mauro Cratassa, 2° Vittorio Prosperuzzi, 3° Giuseppe Murolo. Molto bene tutti gli atleti della Colavene ALTO LAZIO società organizzatrice ad iniziare da Filoscia Giuseppe 20° con 38’02 finendo con Quirini Marco con 55’35”. La manifestazione organizzata dall’Atletica Colavene ALTO LAZIO ASD con il patrocinio del Comune di Civita Castellana e in collaborazione con la Fidal, il Coni, la UISP, e diversi sponsor locali che in vario modo hanno consentito lo svolgimento della manifestazione che per la 1^ volta si è avvalsa di una Azienda leader nella preparazione dei vari premi previsti e che sono stati molto ben accettati da tutti i partecipanti, anche per la consistenza dei vari premi per gli assoluti e per le 13 categorie previste (10 maschili e 3 femminili) mentre a tutti i partecipanti è stato donato un piatto della Tiffani ed una bottiglia di vino, alle premiazioni hanno preso parte l’assessore allo Sport del Comune di Civita Castellana prof. Enrico Profili, per l’Alto Lazio Colavene Ermanno Tronti, Fabrizio Maiolati e Percossi Roberto, rispettivamente presidente, vice presidente e fac-totum della manifestazione, un premio più il contributo a favore dell’Associazione IVAN ROSSI è stato consegnato proprio all’Ass.ne stessa presente sul posto con la Mamma del giovane scomparso prematuramente, Romani ed altri membri dell’associazione. Per le società le prime classificate per numero di atleti partecipanti sono state nell’ordine la Colavene ALTO LAZIO, Polisportiva Montalto, Bolsena Forum, Liberi Podisti di Oriolo. Si ringraziano per la collaborazione tutte le Forze dell’Ordine intervenute, in particolar modo la Polizia Municipale insieme alla Croce Rossa di Civita Castellana e al Medico di Servizio per l’occasione che hanno garantito la sicurezza sul percorso più tutti gli amici sportivi e tutto lo staff della Colavene ALTO LAZIO ASD, che hanno dato un notevole contributo collaborativo per far si che la manifestazione riuscisse nel migliore dei modi. A tutti un saluto al prossimo anno cercando sempre di migliorare per dare un servizio migliore.
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Il Messagero
Corriere di Viterbo
Nuovo Viterbo Oggi
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor