FIDAL VITERBO
Fidal Nazionale
Fidal Regionale
Walk in Tuscia 2016
WalkinTuscia2015
Archivio Fotografico
All Time maschili
All Time Femminili
PUBBLICITA'
pubblicita
La FIDAL chiude il 2009
La FIDAL chiude il 2009
Data: 03/11/2009
Autore: gimi
Argomento: Stagione Agonistica Positiva
Non è facile tracciare un bilancio di tutte le attività che hanno impegnato atleti, tecnici e dirigenti dell’atletica viterbese a conclusione di una stagione agonistica veramente intensa, che ha messo a dura prova la resistenza del Comitato Provinciale della FIDAL di Viterbo. Le fatiche sono però state ben digerite, anche grazie all’ottima riuscita di tutte le manifestazioni, programmate principalmente sul campo centrale di Viterbo (circa 40 gare), il “Campo Sportivo Scolastico” che si è presentato quest’anno in una veste ancora migliore, grazie agli interventi dell’Amm. Comunale di Viterbo, che hanno reso possibile per la prima volta nella storia del capoluogo, la disputa di manifestazioni nazionali di grande prestigio. Anche Tarquinia ha ospitato alcune manifestazioni di buon valore, ed il riuscitissimo Raduno Tecnico Provinciale, e si avvia a migliorare il suo impianto comunale, con le nuove tribune e spogliatoi grazie all’intervento della Regione Lazio. Il 2009 ha segnato un cambiamento nell’assetto dirigenziale del Comitato Provinciale della FIDAL con l’elezione del nuovo presidente, il Prof. Sergio Burratti, del vice Massimo Perugini e dei due consiglieri Antonino Morabito e Simone Di Serio. Tutto il movimento provinciale dell’Atletica ha senz’altro ricevuto un grande impulso dalla nuova formazione del Comitato , che coadiuvato dal fiduciario tecnico Marcella Tumminello e dal fiduciario dei G.G.G. Mario Lattanzi e da tutti coloro che hanno dato il loro contributo nella realizzazione e gestione degli eventi proposti, hanno dato vita ad una stagione agonistica veramente positiva. Buoni sono stati i rapporti con i vari enti ed amministrazioni, oltre alla collaborazione con il Miur, nell’occasione dei vari Campionati Studenteschi provinciali e regionali organizzati, con il Coni di Viterbo con tantissime gare inserite nel tabellone della “Primavera dello Sport” e con la Scuola Sottufficiali dell’Esercito nell’occasione della “Staviterbo” e della “Finale Nazionale di Società Under 23 A Argento”. La FIDAL di Viterbo ha affiancato per il 6° anno consecutivo la UISP provinciale nell’organizzazione del “Corrintuscia” Circuito che vive della disputa di ben 21 gare in 11 mesi, che ha avuto il merito di mettere un pò di ordine nel complesso panorama podistico viterbese. Numerose le società della provincia che hanno vivacizzato per tutto l’anno il ricco programma di gare della FIDAL, come la FINASS Atletica Viterbo, l’Atletica 90 di Tarquinia, La Polisportiva Vitorchianese, L’atletica Orte e l’Atletica Di Marco Sport e soprattutto la Colavene Alto Lazio, società che raccoglie quasi tutti gli atleti delle società della provincia, e non soltanto, dalla categoria Allievi/e in su, presentando sempre squadre competitive alle varie finali nazionali di società. E di quest’anno lo straordinario risultato della squadra femminile (che ha dovuto purtroppo fare a meno dell’apporto delle atlete della Tirreno di Civitavecchia), capaci del 10° posto nella Top Challenge di Pescara, che metteva di fronte le migliori compagini femminili d’Italia. L’alto Lazio completa l’anno sportivo con un discreto bottino, grazie al risultato della squadra Allievi impegnata nella finale A2 di Molfetta e con le formazioni Assolute Maschile e Femminile impegnate nella finale A3 a Montecassiano. A livello individuale sono stati numerosissimi gli atleti capaci di ottime prestazioni in ambito regionale e nazionale, e scorrendo le pagine della rassegna sicuramente i non addetti ai lavori si stupiranno sia della quantità che della qualità dei risultati. In evidenza per la partecipazione ai vari Campionati Italiani di Categoria Nei Lanci con: Diego Centi (convocato più volte nei raduni della nazionale maggiore, 2° nei Camp. Italiani di Lanci Lunghi a Bari, 1° ai campionati Italiani Universitari a Lignano, 2° ai Campionati Italiani Under 23 a Rieti, finalista ai Campionati Italiani Assoluti di Milano, Azzurro ai Campionati Europei Under 23 a Kaunas – Lituania). Mirko Casavecchia ( 8° ai Campionati Italiani Allievi/e di Grosseto) Michele Carosi (3° ai Campionati Italiani Cadetti di Desenzano) Beatrice Zocchi (2° posto ai Campionati Italiani Juniores di Rieti) Ilaria Ianiro (5° posto ai Campionati Italiani Allievi/e di Grosseto, 5° posto nei Campionati Indoor di Ancona e 2° posto ai Campionati Italiani Studenteschi di Lignano) Valerio Meola ( 6° ai Campionati Italiani Under 23 di Lanci Lunghi a Bari) Flavio Meola (Campionati Italiani Under 23 di Rieti ) Nella Velocità con: Elena Ricci ( 6° posto ai Campionati Italiani Under 23 di Rieti, Indoor di Ancona e podio nella 4x400 ai Campionati Assoluti di Milano) Elisa Masci (Podio nella 4x400 ai Campionati Assoluti di Milano) Michela De Felici ( Campionati Italiani Under 23 di Rieti e podio nella 4x400 negli Assoluti di Milano) Gloria Guerrini ( Campionati Italiani Under 23 di Rieti e podio con la 4x400 negli Assoluti di Milano Lorenzo Chiusaroli ( Campionati Italiani Allievi di Grosseto) Anton Ivanikhin Mariani, Manuel Barracco e Alessio Reinkardt (Campionati Italiani Indoor di Ancona) Ed i giovanissimi Christian Quadraroli, Flavia Facchinetti e Marco Iannaccone (7° posto nelle Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi delle Medie a Rieti)
Il presente articolo, è stato pubblicato sulle seguenti testate: Il Tempo
Corriere di Viterbo
Nuovo Viterbo Oggi
Sponsor della Atletica Viterbo
sponsor
sponsor
sponsor